portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

Le denominazioni Doc - Docg in Calabria

RICERCA  DEL  PORTALE

Homepage
Indice Calabria
le aziende vinicole
i consorzi di tutela
manifestazioni
news
I Vitigni della regione
I Vini Doc - Docg
I Vini Igt
 
Ciro' DOC D.M. 25/09/89 (G.U. n. 85 del 11/04/90)

Oltre al territorio dei comuni di Cirò e Cirò Marina, che rappresenta la zona originaria (dove sorgeva l’antica Cremista), è interessato alla produzione dei vini "Cirò" anche parte del territorio dei comuni di Melissa e Crucoli, sempre in provincia di Catanzaro nei tipi: Rosso,Rosato,Bianco.

DISCIPLINARE
 
Scavigna DOC  D.M. 17/10/94 (G.U. n. 251 del 26/10/94)

Nella zona denominata "Scavigna", comprendente parte dei comuni di Nocera Terinese e di Falerna, in provincia di Catanzaro, si produce l’omonimo vino nei tipi:Bianco e Rosso.

DISCIPLINARE
 
Bivongi DOC  D.M. 24/05/96 (G.U. n. 131 del 06/06/96)

Nell’intero territorio amministrativo di nove comuni della provincia di Reggio Calabria, tra cui Bivongi (da cui il nome), e in quello di Guardavalle in provincia di Catanzaro, si produce questo vino nei tipi: Bianco,Rosso e Rosato

DISCIPLINARE
 
Donnici DOC  D.M. 28/04/75 (G.U. n. 225 del 25/08/75)

In provincia di Cosenza, nel territorio di una decina di comuni, capoluogo compreso, si producono i seguenti vini bianchi, rossi e rosati riuniti sotto l’unica denominazione "Donnici: Bianco,Rosso,Rosato.

DISCIPLINARE
 
Greco di Bianco DOC  D.M. 18/06/80 (G.U. n. 340 del 12/12/80)

Prodotto esclusivamente nell’intero territorio comunale di Bianco e in parte di quello di Casignana, in provincia di Reggio Calabria, con le uve del vitigno Greco bianco, questo vino ha un colore giallo tendente al dorato con eventuali riflessi ambrati; odore etereo, caratteristico; sapore morbido, caldo, armonico con caratteristico retrogusto. Gradazione minima: 17°. Invecchiamento obbligatorio: un anno. Uso: da dessert.

DISCIPLINARE
 
Lamezia DOC  D.M. 21/12/78 (G.U. n. 96 del 05/04/79)

La denominazione di origine controllata "Lamezia" è riservata ai vini prodotti nel territorio amministrativo del comune di Lamezia Terme e di altri otto comuni della provincia di Catanzaro nei tipi: Bianco, Rosso, Rosato e Greco.

DISCIPLINARE
 
Melissa DOC  D.M. 31/05/79 (G.U. n. 326 del 29/11/79)

Nel territorio comunale di Melissa e in quello di altri comuni della provincia di Catanzaro vengono prodotti questi due vini:Bianco e Rosso.

DISCIPLINARE
 
Pollino DOC  D.M. 04/06/75 (G.U. n. 291 del 03/11/75)

Prodotto nel territorio di alcuni comuni della provincia di Cosenza con le uve di Gaglioppo, Greco nero, Malvasia bianca, Montonico bianco e Guarnaccia bianca, questo vino ha un colore rosso rubino o rosso cerasuolo; profumo caratteristico; sapore pieno, asciutto. Gradazione minima: 12°. Uso: da pasto. Con una gradazione minima di 12,5° e un invecchiamento di due anni, questo vino può portare in etichetta la qualificazione "superiore".

DISCIPLINARE
 
San Vito di Luzzi DOC  D.M. 17/10/94 (G.U. n. 251 del 26/10/94)

In vigneti ben esposti, ubicati nella frazione di San Vito nel comune di Luzzi, in provincia di Cosenza, si produce l’omonimo vino nelle seguenti tipologie:Bianco e Rosso.

DISCIPLINARE
 
Sant'Anna di Isola di Capo Rizzuto DOC  D.P.R. 10/GENNAIO/1979

Questi due vini, rosso e rosato, sono ottenuti dalle uve di Gaglioppo, Nocera, Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Malvasia nera, Malvasia bianca e Greco bianco prodotte in tutto il territorio comunale di Isola Capo Rizzuto e in parte di quello dei comuni di Crotone e Cutro (provincia di Catanzaro); hanno un colore rosso rosato più o meno carico; odore vinoso, caratteristico; sapore asciutto, armonico, rotondo. Gradazione minima: 12°. Uso: da pasto.

DISCIPLINARE
 
Savuto DOC  D.M. 19/05/75 (G.U. n. 291 del 03/11/75)

In vari comuni delle province di Cosenza e Catanzaro si produce questo vino, che ha preso il nome dal fiume Savuto che attraversa la zona, nei tipi rosso o rosato. Ottenuto con le uve di Gaglioppo, Greco nero, Nerello Cappuccio, Magliocco Canino, Sangiovese, Malvasia bianca e Pecorino, ha un colore rosso rubino più o meno carico o rosato; profumo caratteristico; sapore pieno, asciutto. Gradazione minima: 12°. Uso: da pasto. Con una gradazione minima di 12,5° e due anni di invecchiamento può portare in etichetta la qualificazione "superiore".

DISCIPLINARE
 
Verbicaro DOC   

Questo vino viene prodotto in parte del territorio dei comuni di Verbicaro (da cui il nome), Grisolia, Orsomarso, San Domenico Talao, Santa Maria del Cedro, in provincia di Cosenza, nelle tipologie:Bianco,Rosso e Rosato.

 

 

 

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende   inserite


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti