portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

 

 

Homepage

 

Vinsanto del Chianti doc
Dalla metà di settembre inizia la raccolta delle uve che danno vita all’espressione più dolce della Toscana da bere.

Nella zona del Vinsanto del Chianti DOC, sottozona Rufina, area di grandi pendenze e altitudini, a 400 metri s.l.m. grappoli di Trebbiano e Malvasia bianca vengono appesi su griglie metalliche verticali, poste in stanze di appassimento ben arieggiate e asciutte.
Con il timido affacciarsi della primavera, a marzo, le uve vengono staccate dai telai e pressate in torchio, producendo un mosto che  maturerà per oltre 9 anni.
Durante tutto questo tempo il Vinsanto si arricchirà di quella intensità e complessità olfattiva e gusto-olfattiva che restituirà generosamente nel bicchiere. Il “Vinsanto di Frascole 1999” ha il colore scuro dell’ambra. La leggera velatura, data dall’imbottigliamento senza filtrazioni, conferisce maggiore autenticità a questo vino che già in un passato recente ha conquistato l’Eccellenza.Le note fruttate, al naso, sono immediate: frutta essiccata e sotto spirito, l’alcool presente quasi lo rende etereo, il bouquet di fiori gialli in appassimento e l’erbaceo si fondono con la parentesi amara del miele di castagno. Sul finire, un delicato appunto di affumicato.
Profumatissimo e avvolgente anche in bocca. Aderisce al palato con la stessa percezione di morbido velluto che si ha guardandolo aderire alle pareti del bicchiere.  Dolce ma in grado di non saturare perché ancora ben supportato da una lieve freschezza. La sensazione pseudo-calorica è graduale, dà il tempo di capire che si sta degustando un vino che va centellinato.
In abbinamento a formaggi saporiti dà certamente il meglio di sé. Il contatto con le muffe amplifica tutti i suoi caratteri ed il vino, a sua volta, è capace di sottolineare con decisione la sapidità della stagionatura. Il contrasto è decisamente gratificante. Il costo è circa € 40,00 ma omaggiare i propri sensi, vale di più.  Az. Agr. Frascole – Dicomano (FI)

Stefania Mainolfi

Fonte © Oliovinopeperoncino Per Gentile concessione

 
   
 

contatti

 

Adesione al portale

   


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti