portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

 

 

Homepage

 

Noi stiamo con la leggenda
Alla vigilia dell’inizio dei festeggiamenti per l’Unità d’Italia, rinnoviamo l’appello dell’Associazione Paladini dei Vini di Sicilia, per riconoscere al Marsala, il titolo di “Patrimonio dell’Italianità”.

Vino di origini aristocratiche, la sua scoperta e la sua notorietà sono riconducibili ad una storia tanto straordinaria quanto affascinante. Woodhouse, Ingham, Whitaker sono i nomi più illustri dei sudditi di sua Maestà che contribuirono a rendere famoso il Marsala.

E nel 1832 il Marsala comincia a parlare italiano, con Vincenzo Florio che assieme al figlio Ignazio con la propria flotta navale trasportarono il Marsala in tutto il mondo, reggendo la concorrenza della flottiglia commerciale inglese.

Questo vino leggendario, ha accompagnato l’impresa dei Mille, sin dallo sbarco sulle sponde Lilibetane e lo stesso Garibaldi tornando a Marsala ha apprezzato e dato il nome ad un particolare tipo di Marsala, il Garibaldi Dolce.

La naturale consacrazione del vino Marsala dal punto di vista normativo si ha già nel 1931, con la disciplina dettagliata di tutti gli aspetti del processo produttivo e nel 1969 il Marsala ottenne il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata, la prima in Italia.

Il vino Marsala ha contrassegnato il “made in Italy” per tutto il XIX secolo e oltre, diventando il prodotto più famoso in Italia e il più diffuso nel mondo. Per tutte queste ragioni, il Marsala oggi non è solo l’emblema della Sicilia del vino, ma è anche il prodotto simbolo dell’Unità d’Italia.

A tutti gli Italiani, dalle Alpi alle Piramidi, rinnoviamo la richiesta di sostegno, sulla proposta avanzata dai Paladini dei Vini di Sicilia, per riconoscere al Marsala “vino famoso in tutto il mondo e vanto della produzione italiana”, così come è stato definito dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napoletano, il titolo di “Patrimonio dell’Italianità”.

Chi è d’accordo con noi, con l’Associazione Paladini dei Vini di Sicilia e con le personalità del mondo della cultura, dell’economia e della finanza che hanno espresso il loro sostegno, esprima il proprio sostegno all’iniziativa!

Piero Rotolo
p.rotolo@oliovinopeperoncino.it

Fonte © Oliovinopeperoncino Per Gentile concessione

 
   
 

contatti

 

Adesione al portale

   


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti