portale internet  di informazione e promozione delle aziende vinicole italiane

 

News

RICERCA  NEL  PORTALE

Homepage
Indice Piemonte
le aziende vinicole
i consorzi di tutela
manifestazioni
news
I Vitigni della regione
I Vini Doc - Docg
I Vini Igt

Approvate le "sottozone" del moscato d'Asti docg
Il Comitato vitivinicolo nazionale ha approvato le tre “sottozone”del moscato d’Asti riferite alla tipologia “tappo raso”. Sono state assegnate ai comuni di Canelli, Santa Vittoria d’Alba e Strevi (AL).


Le nuove frontiere della doc Piemonte
Una Barbera di gradazione naturale e pronta beva, programmata in vigneto e vinificata secondo i criteri di un disciplinare di autoregolamentazione interna


150° UNITÀ D’ITALIA: IL NORD PIEMONTE TORNA AI VERTICI DELL’ENOLOGIA
Torraccia del Piantavigna porta il territorio di Gattinara e Ghemme oltreoceano in uno dei luoghi più moderni, Las Vegas, ma recupera anche le radici “preistoriche” della viticoltura


GHEMME 2003 CONQUISTA GLI INTENDITORI DI TUTTO IL MONDO
La Torraccia del Piantavigna conquista due posizioni sul podio dei vini rossi in Australia primo tra gli europei, secondo assoluto


LA RICETTA ANTICRISI? ….TORNARE ALLA SEMPLICITA’
Bando a fronzoli ed elaborazioni, in cucina le parole d’ordine sono tradizione, qualità e semplicità. Ecco gli ingredienti della ricetta anticrisi secondo Giorgio Chiesa, patròn del ristorante Delle Antiche Contrade di Cuneo.


Il primo lustro di Vinibuoni D'Italia
Ecco i i numeri dell'edizione 2008

I Vini della Corona

Barbaresco Docg Asili di Barbaresco 2003 - Bruno Giacosa
Barbaresco Docg Montubert 2004 - Icardi
Barbaresco Docg Vigneto Valeirano 2004 - La Spinetta
Barbera d'Alba Doc Campass 2005 - Cigliuti Fratelli
Barbera d'Alba Doc Cru Ciabot della Luna 2005 - Voerzio Gianni
Barbera d'Alba Doc Superiore Funtanì 2004 - Cordero di Montezemolo
Barbera d'Asti Doc Nocork 2005 - Scrimaglio
Barbera d'Asti Doc Redinicchia 2005 - Colledoro
Barbera d'Asti Doc Superiore Altea 2005 - Cantine Sant'Agata
Barbera d'Asti Doc Superiore Nizza La Court 2004 - Michele Chiarlo
Barbera d'Asti Doc Venti di Marzo 2006 - Cossetti Clemente e Figli
Barolo Docg Acclivi 2003 - Burlotto Comm. G.B.
Barolo Docg Bricco Rocche Prapò 2003 - Ceretto
Barolo Docg Brunate 2003 - Marengo Mario
Barolo Docg Bussia 2003 - Prunotto
Barolo Docg Bussia Soprana Vigna Mondoca 2003 - Poderi e Cantine Oddero
Barolo Docg Cannubi 2003 - Damilano
Barolo Docg Cannubi 2003 - Gianni Gagliardo
Barolo Docg Castelletto 2003 - Veglio Mauro
Barolo Docg Gramolere 2003 - Alessandria Fratelli
Barolo Docg Le Rocche del Falletto di Serralunga Riserva 2001 - Bruno Giacosa
Barolo Docg Mariondino 2003 - Parusso Armando
Barolo Docg Ornato 2003 - Pio Cesare
Barolo Docg Riva 2003 - Alario Claudio
Barolo Docg Sarmassa 2003 - Marchesi di Barolo
Barolo Docg Sorano Coste & Bricco 2001 - Ascheri
Barolo Docg Sorì Ginestra 2003 - Conterno Fantino
Barolo Docg Vigna Gattera 2003 - Revello Fratelli
Barolo Docg Vigneto Rocche dell'Annunziata 2003 - Veglio Mauro
Carema Doc Etichetta Bianca 2003 - Ferrando
Colli Tortonesi Doc Timorasso Castagnoli 2005 - Mutti Andrea
Dolcetto d'Alba Doc 2006 - Prunotto
Dolcetto di Diano d'Alba Doc 2006 - Poderi Sinaglio
Gattinara Docg 2000 - Nervi
Gattinara Docg 2003 - Torraccia del Piantavigna
Gavi Docg Brut Millesimato Soldati La Scolca 2004 - La Scolca
Langhe Doc Nebbiolo 2005 - Cavallotto Fratelli Tenuta Vitivinicola
Langhe Doc Nebbiolo Siccis Omnia Dura Deus Proposuit 2005 - Franco M. Martinetti
Monferrato Doc Rosso Albarossa L'Assioma 2005 - Dezzani Fratelli
Moscato d'Asti Docg 2006 - Bera
Piemonte Doc Cortese Balera 2006 - Icardi
Roero Arneis Docg 2006 - Pescaja
Roero Arneis Docg Perdaudin 2006 - Negro Angelo e Figli
Ruchè di Castagnole Monferrato Doc Montiò 2006 - Dezzani Fratelli

I Vini della Menzione ad Honorem

Barbaresco Docg Marcorino 2004 - Cantina del Glicine
Barbaresco Docg Vigneto Gallina 2004 - La Spinetta
Barbera d'Alba Doc 2005 - Poderi e Cantine Oddero
Barbera d'Alba Doc Bramé 2005 - Deltetto
Barbera d'Alba Doc Cascina Francia 2005 - Conterno Giacomo
Barbera d'Alba Doc Superiore La Sconsolata 2005 - Cantina del Glicine
Barbera d'Asti Doc La Madrina 2004 - Costa Olmo
Barbera d'Asti Doc Libera 2005 - Bava
Barolo Docg Bricco Viole 2003 - Marengo Mario
Barolo Docg Camerano 2003 - Camerano Vittorio
Barolo Docg Cascina Francia Riserva Monfortino 2000 - Conterno Giacomo
Barolo Docg Cerretta 2003 - Germano Ettore
Barolo Docg Conca Marcenasco 2003 - Renato Ratti
Barolo Docg Famiglia Anselma 2003 - Famiglia Anselma
Barolo Docg Giachini 2003 - Grasso Silvio
Barolo Docg Ginestra 2003 - Conterno Paolo
Barolo Docg Pressenda 2003 - Abbona Marziano
Brachetto d'Acqui Docg Pineto 2006 - Marenco Viticoltore in Strevi
Colline Novaresi Doc Vespolina Maretta 2006 - Torraccia del Piantavigna
Colline Novaresi Doc Vespolina Villa Horta 2005 - Antichi Vigneti di Cantalupo
Dolcetto d'Alba Doc Nirane 2006 - Ascheri
Dolcetto d'Ovada Doc Terrazze dell'Avarena 2006 - Nuova Abbazia di Vallechiara
Langhe Doc Arneis Cru Bricco Cappellina 2006 - Voerzio Gianni
Langhe Doc Nebbiolo Martinenga 2006 - Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy
Loazzolo Doc Borgo Maragliano 2004 - Borgo Maragliano
Nebbiolo d'Alba Doc Bricco San Giacomo 2005 - Ascheri
Piemonte Doc Bonarda Moyè 2006 - Cascina Gilli
Roero Arneis Docg 2006 - Malvirà
Vino da Tavola Anthos 2006 - Correggia Matteo


Tre Bicchieri 2008
La lista completa dei vini che hanno ottenuto i Tre Bicchieri, ovvero l'eccellenza enologica secondo la guida Vini d'Italia 2008 Gambero Rosso e Slow Food Editore.

Barbaresco ’04 Cantina del Pino
Barbaresco ’04 Gaja
Barbaresco Bric Balin ’04 Moccagatta
Barbaresco Coparossa ’04 Bruno Rocca
Barbaresco Currà ’04 Sottimano
Barbaresco Gallina ’04 Oddero
Barbaresco Rombone ’04 Fiorenzo Nada
Barbaresco Ronchi ’04 Ronchi
Barbaresco S. Stefanetto ’04 Piero Busso
Barbaresco Sorì Burdin ’04 Fontanabianca
Barbaresco Sorì Paitin ’04 Paitin
Barbaresco V. Starderi ’04 La Spinetta
Barbaresco V. Valeirano ’04 La Spinetta
Barbaresco Valgrande ’04 Ca' del Baio
Barbaresco Vign. in Montestefano Ris. ’01 Produttori del Barbaresco
Barbaresco Vign. Loreto ’04 Albino Rocca
Barbera d'Alba Ciabot du Re ’05 F.lli Revello
Barbera d'Alba Sup. ’05 Filippo Gallino
Barbera d'Asti Bricco dell'Uccellone ’05 Braida
Barbera d'Asti Pomorosso ’05 Coppo
Barbera d'Asti Sup. Alfiera ’05 Marchesi Alfieri
Barbera d'Asti Sup. Nizza Favà ’04 Garetto
Barbera del M.to Sup. Bricco Battista ’04 Giulio Accornero e Figli
Barolo Bricco Boschis V. S. Giuseppe Ris. ’01 F.lli Cavallotto 
Barolo Bricco Parussi Ris. ’01 Gianfranco Bovio
Barolo Brunate ’03 Poderi Marcarini
Barolo Cannubi Boschis ’03 Luciano Sandrone
Barolo Enrico VI ’03 Monfalletto Cordero di Montezemolo
Barolo Fantini Ris. ’01 Attilio Ghisolfi
Barolo Ginestra V. Casa Maté ’03 Elio Grasso
Barolo Gran Bussia Ris. ’01 Aldo Conterno
Barolo Le Coste Mosconi ’03 Armando Parusso
Barolo Le Gramolere Ris. ’01 Giovanni Manzone
Barolo Le Rocche del Falletto Ris. ’01 Bruno Giacosa
Barolo Monfortino Ris. ’00 Giacomo Conterno
Barolo Percristina ’01 Domenico Clerico
Barolo Rocche dell'Annunziata Ris. ’01 Paolo Scavino
Barolo Sarmassa ’03 Giacomo Brezza & Figli
Barolo V. Gallinotto ’03 Mauro Molino
Barolo V. Rionda Ris. ’01 Vigna Rionda - Massolino
Barolo Vigneto Rocche ’03 Renato Corino
Barolo Villero Ris. ’01 Vietti
Barolo Voghera Brea Ris. ’01 Azelia
Boca ’03 Le Piane 
Bramaterra I Porfidi ’03 Sella
Colli Tortonesi Timorasso Costa del Vento ’05 Vigneti Massa
Colli Tortonesi Bianco Pitasso ’05 Claudio Mariotto
Gattinara Vign. S. Francesco ’03 Antoniolo
Ghemme Collis Breclemae ’00 Antichi Vigneti di Cantalupo
Langhe La Villa ’05 Elio Altare - Cascina Nuova
Langhe Nebbiolo Costa Russi ’04 Gaja
Langhe Rosso Bric du Luv ’05 Ca' Viola
Langhe Rosso Luigi Einaudi ’04 Einaudi
Monferrato Rosso Rivalta ’04 Villa Sparina
Monferrato Rosso Sonvico ’04 Cascina La Barbatella
Nebbiolo d'Alba ’05 Hilberg - Pasquero
Roero ’04 Cascina Val del Prete
Roero Printi ’04 Monchiero Carbone
Roero Ròche d'Ampsèj ’04 Matteo Correggia
Roero Sudisfà ’04 Angelo Negro & Figli
Roero Sup. Mombeltramo ’04 Malvirà

 


28 e 29 Aprile 2007
Carpaneto Piacentino (Pc), Castello - Fortilizio del 400 - Comunale

Il 20 aprile 07 – dalle ore 10,00 alle ore 17,00 - Educational tour, tra le valli ed aziende piacentine, con giornalisti di varie testate, anche nazionali, ed emittenti televisive appositamente invitati per dar risalto al Festival ed ai partecipanti. Ad essi sarà dato in omaggio un cesto di prodotti DOP e una confezione di tre bottiglie di Gutturnio nella versione frizzante, ferma e Riserva . Ritrovo presso la sede Comunale Castello Douglas  Scotti.   Esporranno il programma Osvaldo Murri Giornalista di Terre del Vino e Fabio Bernizzoni Assessore di Carpaneto.
L’Evento sarà così strutturato:

1.    Degustazioni libere

Nel cortile del palazzo comunale sarà allestito un banco di assaggio libero dove i Sommelier serviranno vini e prodotti spiegando le caratteristiche organolettiche e sensoriali del vino e del cibo abbinato.
All’ingresso in una apposita pettorina saranno forniti i nuovi grandi calici per tutte le degustazioni.

2.   Vendita prodotti vitivinicoli “Enoteca del Gutturnio”

Alla fine del percorso di ” degustazione libera”, il pubblico  potrà acquistare, in uno spazio Enoteca controllato direttamente dal Comitato, vini e prodotti con l’assistenza di Sommelier.

3.    Tavole di assaggio  
Al piano superiore del castello Scotti da Vigoleno e sede comunale di Carpaneto, verranno allestiti appositi tavoli aziendali di assaggio dove le singole cantine potranno proporre direttamente i loro vini. Accanto ad esse troveranno spazio tavole imbandite con i prodotti alimentari piacentini, curati attentamente dalla scuola Alberghiera di Piacenza.

4.     Degustazioni guidate
Ad orari prestabiliti saranno tenute degustazioni guidate prenotabili a pagamento all’ingresso. In un apposita sala allestita con posti a sedere, Sommeliers spiegheranno il Gutturnio e gli altri Vini Piacentini e le loro infinite possibilità di abbinamento vino-cibo multi regionali. Verranno serviti piatti tipici e storici della Tavola Piacentina come i pisarei e fasò, tortelli con la coda, la coppa piacentina al forno ed altro, per essere abbinati allo storico Gutturnio frizzante, fermo e riserva.
Due particolari degustazioni saranno curate dagli chef stellati Michelin,  Filippo Chiappini Dattilo (Antica Osteria del Teatro di Piacenza) e Daniele Repetti (Ristorante Nido del Picchio di Carpaneto) che presenteranno un loro piatto.

5.    La Tavola Piacentina
Nei ristoranti di Carpaneto e dintorni sia a pranzo che a cena saranno proposti menù tipici delle Valli Piacentine con l’abbinamento del Gutturnio  frizzante, fermo, riserva, e degli altri Vini Piacentini a prezzi convenzionati.

6.   Commissione di degustazione.
     
Il comitato Gutturnio Festival, volendo elevare la qualità complessiva dell’evento, ha deciso di dotarsi di una commissione di degustazione appositamente scelta, incaricando Giancarlo Grassi (Sommelier dell’Antica Osteria del Teatro), Massimo Volpari e Vittorio Barbieri (Responsabili Slow food Piacenza), Pagliari Graziano (Agente di commercio), Massimiliano Marruchi (sommelier AIS), Simonetti Elena  (sommelier FISAR), Roberto Gazzola (Ristorante La Palta), Daniele Repetti (Ristorante Nido del Picchio)  per valutare i campioni preventivamente inviati dalle aziende.

La commissione selezionerà i vini idonei per il Gutturnio Festival.

7.    Premio Qualità alle Aziende.
La commissione di degustazione conferirà inoltre un Premio qualità  ai vini  Gutturnio, nelle tre tipologie (frizzante, fermo e riserva) delle aziende più meritevoli.

6.    Proposta “Gutturnio Day”

Il Comitato del Gutturnio Festival sta valutando l’opportunità di creare un evento nuovo, da proporre nella stagione autunnale, in grado di mantenere viva l’attenzione sul Gutturnio e sulle cantine che partecipano al Gutturnio Festival. Consisterà nella realizzazione di degustazioni, assaggi, eventi in stile “cantine aperte”,  in una giornata tutta dedicata al gutturnio, all’interno delle singole cantine aderenti.

7.  Gemellaggio Carpaneto(Piacenza) - Frascati (Roma). Dopo il successo di “Serate Romane”, tenutesi a Roma lo scorso autunno  con il Gutturnio Piacentino, il gemellaggio con la Capitale, prosegue con il Frascati Superiore. Saranno allestiti appositi Stand sotto i portici del Castello Douglas Scotti a Carpaneto e degustazioni nei ristoranti della zona con le aziende di Frascati tra cui “Casale Marchese” leader del Frascati Superiore.

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
 

Aziende consigliate

         
         

contatti

 

Adesione al portale

   


 
VINI-ITALIA.IT - OLI-ITALIA.IT  TIPICODITALIA.IT - DORMIREINITALIA.COM  ISAPORIDISICILIA.COM ART1.IT D0C.IT - D0CG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Vini d'Italia Art Advertising non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti